notizia

d’Arta investe in ulteriore crescita sostenibile

Fuccino valei

Comunicato stampa 28/11/2018:  d‘Arta investe in ulteriore crescita sostenibile.

Siamo lieti di comunicare di aver concluso con successo le trattative per l'acquisto del 100% delle azioni di Agrifood. Con questa acquisizione confermiamo la nostra ambizione di rafforzare ulteriormente la nostra posizione sul mercato.

d’Arta è stata fondata nel 1988 dalle famiglie Talpe e De Backere. Oggi il gruppo è composto da 3 unità produttive in Belgio, Portogallo e Regno Unito. La seconda generazione di entrambe le famiglie sta continuando la storia di una crescita internazionale sostenibile. Il completamento del terzo impianto di produzione nel Regno Unito nella prima metà del 2018 e questa acquisizione in Italia, sono chiari esempi di questa strategia.

Agrifood è stata fondata dalla famiglia Picco nel 1989 ed è, come d’Arta, un'azienda a conduzione familiare. Agrifood distribuisce verdure surgelate che vengono coltivate e lavorate dalla cooperativa Covalpa nella valle del Fucino, in Abruzzo. Produce una vasta gamma di prodotti  "made in Italy" con particolare attenzione alla qualità e alla sicurezza alimentare. In modo simile a d’Arta,  Agrifood investe in relazioni a lungo termine con i propri clienti e fornitori.

Questa acquisizione rappresenta un'opportunità unica, sia per d'Arta che per Agrifood, di far crescere ulteriormente la propria attività. Le sinergie consentiranno alle aziende di offrire più e migliori servizi ai clienti in Italia. E per i nostri clienti al di fuori dell'Italia, avremo molti nuovi prodotti "Made in Italy" per completare il nostro già vasto assortimento.

Con il crescente interesse del consumatore moderno verso il cibo sano, e con le vendite di verdure surgelate in costante aumento,  d'Arta desidera investire in questa tendenza, mantenendo sempre un occhio di riguardo per altre opportunità di crescita sostenibile.

Torna ai prodotti